Safer Internet Day – Giornata mondiale della Sicurezza in Rete 2021

9 Feb 2021 | Rischi Online, Sicuri online

Photo Credit: Generazione Connesse

 

Il 9 febbraio si celebra la Giornata Mondiale della Sicurezza in Rete, con lo slogan Together for a better Internet (insieme per un Internet migliore).

Il Safer Internet Day (SID) è stato istituito dalla Commissione Europea nel 2004 e si celebra ogni anno in più di 170 paesi coinvolgendo milioni di persone in tutto il mondo.

Ma quali pericoli corriamo online?

I giovani sanno bene quali sono i rischi più insidiosi della rete e ne hanno addirittura fatto una classifica.

Al primo posto ci sono i pericoli per la privacy e la protezione dei dati personali, seguono il cyber bullismo e le molestie sessuali.
Ma a destare la preoccupazione dei ragazzi ci sono anche la pedopornografia, le fake news, la dipendenza dai social, l’incitamento all’odio, il tema hate speech, la sicurezza informatica, il furto d’identità.

 

 

 

In tutto il mondo il SID è l’occasione per promuovere eventi e iniziative a tema sicurezza online. L’obiettivo è chiaro: rendere Internet un luogo più sicuro per tutti. Raggiungerlo dipende da ciascuno di noi.

Possiamo farlo quando navighiamo online, quando comunichiamo con gli altri e quando condividiamo i nostri dati personali.

Ognuno di noi ha un ruolo attivo nella riduzione dei rischi online, nella difesa della nostra privacy e del nostro benessere digitale.

L’uso più consapevole della rete è il primo passo in questa direzione.
Come utenti del web dobbiamo sapere che abbiamo dei diritti, ma anche responsabilità. A cominciare dai giovani, per i quali i pericoli online possono essere molto insidiosi.

1 ragazzo su 10 ammette di aver compiuto atti di bullismo e/o cyberbullismo
(Osservatorio indifesa – feb 2020)

Affrontare con attenzione e consapevolezza questo fenomeno è la strada da percorrere per dare una risposta concreta alle esigenze dei ragazzi che ogni giorno vivono il problema sulla propria pelle.

Anche le molestie sessuali e lo stalking trovano online la loro forma più vessante: controllo ossessivo, intimidazioni, violenze e ricatti non hanno bisogno che le persone si trovino fisicamente nello stesso posto per avere luogo.

1 ragazza su 3 teme di essere adescata online
(Osservatorio indifesa – feb 2020)

In un periodo storico in cui le relazioni passano soprattutto dallo smartphone, la sfida è più urgente che mai e richiede uno sforzo comune tra persone e istituzioni.

«Abbiamo ascoltato i bambini e i giovani di tutto il mondo e ciò che dicono è chiaro: Internet deve diventare un luogo ricco di gentilezza. Per questo, per il Safer Internet Day, l’UNICEF sta invitando tutti, giovani e adulti, ad essere più gentili online, chiedendo un’azione più ampia per rendere Internet un posto più sicuro per ognuno»

Francesco SamengoPresidente UNICEF Italia.

Ma quali sono le buone maniere per vivere online?

Ad aiutarci c’è il Galateo di Mister Internet, che elenca i comportamenti più virtuosi da adottare perché il nostro tempo in rete sia sicuro e sereno.

Ma i pericoli online non riguardano soltanto i giovani.

A finire nel mirino degli hacker ci sono molto spesso gli adulti e i seniors, che i cyber criminali cercano di trarre in inganno per accedere ai loro conti online e alle loro carte di credito. Il Safer Internet Day è anche per loro.

Migliorare la sicurezza dei dispositivi, fare attenzione alle “amicizie virtuali” e imparare a farsi qualche domanda in caso di messaggi sospetti sono le buone pratiche per evitare di cadere nella rete.

Ogni settimana in Italia si contano decine di tentativi di truffe online a danno di migliaia di persone.

Nel 2020 le campagna di phishing sono aumentate del 600% rispetto al 2019.
(Resoconto 2020 della Polizia Postale)

È fondamentale che aziende e istituzioni collaborino per creare strumenti di aiuto perchè gli utenti del web possano imparare a riconoscere i pericoli e a difendere i propri dati personali.

Ecco gli appuntamenti e le iniziative più importanti per il Safer Internet Day 2021:

CybeRefund Srl - Società Benefit, Sede Legale Piazza Luigi Vittorio Bertarelli, 1 - 20122 Milano (MI)
P.I. e Cod. Fisc. 11076520961

cyberefund emblema bianco e arancione