Amazon e phishing: come evitare ‘pacchi’ indesiderati

Feb 18, 2021

Con le restrizioni sempre attive, sono all’ordine del giorno gli acquisti online. Ci affidiamo agli e-commerce noti e meno noti per il nostro shopping: i vantaggi li conosciamo tutti, ma sappiamo anche quali possono essere i rischi?

Amazon: attenzione ai messaggi!

 

Negli ultimi mesi Amazon ha sicuramente molto lavoro da fare. I corrieri schizzano su e giù per le città per consegnare migliaia di pacchi e pacchetti. E può capitare che non ci trovino a casa. La consegna può subire ritardi o finire in giacenza, creandoci parecchi disagi. Gli hacker lo sanno bene e approfittano di questi momenti concitati per tenderci la loro trappola.
Una truffa molto di moda in questo periodo è infatti un messaggio SMS che sembra provenire da Amazon e che invita a cliccare su un link per poter ricevere il proprio pacco.
Questo SMS è una delle classiche forme di phishing utilizzate dagli hacker per far accedere i malcapitati a siti clonati, con l’obiettivo di rubare i dati di accesso e di pagamento per svuotare conti bancari e carte di credito.

Hai vinto un iPhone? Troppo bello per essere vero

I regali piacciono a tutti. Anche agli hacker. Sempre tramite un SMS a nome di Amazon si avvisano le persone della vincita di un regalo, invitandole a cliccare con urgenza su un link non meglio identificato per poter ricevere il regalo.
È chiaramente un tentativo di truffa. Amazon contatta le persone esclusivamente via e-mail o sulla propria piattaforma. E poi, a meno di non credere a Babbo Natale, non si spiega la vincita di un premio senza aver partecipato a un concorso o a un’estrazione.

Come riconoscere un messaggio di phishing?

 


Nel caso specifico di Amazon sappiamo che i contatti non avvengono mai sotto forma SMS, ma sono sempre gestiti tramite e-mail. Un altro elemento che ci può fare capire che si tratta di un fake è l’invito a cliccare su un link sconosciuto: l’accesso a Amazon avviene solo tramite la piattaforma ufficiale e mai tramite altri collegamenti. In questo caso specifico potremmo accedere al nostro account Amazon e da lì verificare eventuali premi o consegne in arrivo.
Ma in generale è buona norma non effettuare alcuna azione se si ha anche solo il minimo dubbio che non sia sicuro

CybeRefund Srl - Società Benefit, Sede Legale Piazza Luigi Vittorio Bertarelli, 1 - 20122 Milano (MI)
P.I. e Cod. Fisc. 11076520961

cyberefund emblema bianco e arancione