5 modi per prevenire i rischi per i tuoi dati online

23 Mar 2021 | Sicuri online

Nel dark web gli hacker comprano e vendono ogni giorno migliaia di password. Ecco come evitare che le tue cadano nelle mani sbagliate.

1. Usa password sicure e cambiale spesso


Le password sono le chiavi per i tuoi account online. Devi sceglierle con cura e fare in modo che siano diverse una dall’altra. Devi ricordarti anche di aggiornarle periodicamente. Evita di scegliere informazioni personali come il tuo nome, la tua data di nascita, il nome del tuo cane: sono tutte informazioni facilmente individuabili da un hacker con un veloce giro sui tuoi profili social. Esistono programmi di gestione delle password che possono aiutarti, come ad esempio LastPass o 1Password, che permettono di crearne di efficaci e di salvarle in maniera sicura.

Lo sapevi che la password più usata in Italia è 123456?

2. Acquista soltanto su siti sicuri


Gli hacker rubano le tue informazioni personali anche per poter utilizzare la tua carta di credito per fare acquisti illegali. Nel dark web infatti è possibile acquistare un po’ di tutto: video, droghe, armi e molte altre cose illegali. Per evitare che la tua carta di credito vengaa rubata, clonata e utilizzata illegalmente devi fare molta fare attenzione ai siti in cui la utilizzi. Fai acquisti soltanto su siti noti ti garantisce una maggiore tutela, ma ricorda di verificare sempre che quel sito sia un’azienda vera prima di inserire i tuoi dati. Un’altra soluzione è quella di utilizzare online solo carte prepagate, che normalmente un budget caricato predefinito: non esclude la possibilità di furto, ma limita il danno massimo che potresti subire.

3. Non cadere nella rete del Phishing

In questo tipo di attacchi, gli hacker prima creano un sito molto simile, ad esempio, a quello di una banca. Poi inviano ai clienti della vera banca un’email o un SMS in cui viene chiesto di accedere al proprio conto inserendo le proprie credenziali nel sito clonato che hanno indicato nel messaggio. Le credenziali vengono quindi registrate dal sito clonato e, in un secondo momento, usate sul vero portale della banca per accedere al conto online degli utenti truffati e compiere transazioni e movimenti di denaro.
Verifica sempre di conoscere il mittente, evita di cliccare su link sconosciuti o scaricare allegati sospetti. In caso di dubbi, controlla sui canali dell’azienda o della banca la legittimità della comunicazione che hai ricevuto.

4. Attento a dove clicchi


I file e gli allegati che scarichi sui tuoi dispositivi, che siano programmi di lavoro o per lo svago, nuove applicazioni o giochi, sono gli strumenti con cui gli hacker entrano nei tuoi computer e telefoni per sottrarti informazioni personali. Quando effettui il download di programmi è sempre meglio verificare che la fonte sia sicura e esistente per ridurre i rischi. Per essere ancora più sicuro e navigare con maggiore tranquillità, scegli un buon programma antivirus che ti avvisi immediatamente ogni volta che ricevi un file potenzialmente sospetto o che apri un sito non sicuro.

5. Fai attenzione alle app


Ogni app che installi sul tuo smartphone o computer ti chiede diverse autorizzazioni. Spesso diamo il consenso senza nemmeno accorgercene.  È un po’ come se lasciassi socchiusa la porta di casa. Perché non ci siano troppe vie di accesso e le tue informazioni personali siano tutelate, dovresti sempre controllare le impostazioni della privacy. Quando puoi, usa sempre l’autenticazione a due fattori. Una buona abitudine è eliminare tutte le app che non utilizzi.

CybeRefund Srl - Società Benefit, Sede Legale Piazza Luigi Vittorio Bertarelli, 1 - 20122 Milano (MI)
P.I. e Cod. Fisc. 11076520961

cyberefund emblema bianco e arancione